Fiaccolata per Salvini, l’Irpinia scende in campo per influenzare il voto in Emilia

3000 irpini in processione per omaggiare il Capitano, in digiuno e scalzi con le fiaccole per pregare per la vittoria della Lega Nord per l’Indipendenza della Padania in Emilia Romagna. Il tafazzismo irpino, ovvero la moda di darsi le martellate sulle palle, si rinnova con questa nuova trovata e c’è anche chi grida il miracolo, chi giura di essere ringiovanito dopo aver baciato un selfie di Salvini su Facebook.