Il Ministro Speranza tranquillizza l’Irpinia: “Per San Ciriaco si può uscire”.

Niente paura, domani, 4 maggio, si potrà uscire tranquillamente per festeggiare San Ciriaco. Si potrà andare a far visita alla sacra villa ma anche festeggiare in piazza. Via libera anche ai fuochi d’artificio e alle processioni.

“È la nuova normalità” è il commento del Ministro della Salute, “Da domani, in onore di San Ciriaco, ci affidiamo alla vostra responsabilità”. Sono previsti grossi assembramenti sull’Ofantina in prossimità dell’uscita Nusco e lunghe code in Via Piano.

La misura del governo: “I meridionali non torneranno al sud per Pasqua”.

CORONA VIRUS – Panico tra i meridionali incastrati in pianura padana. Niente più abbuffata di Pasqua al paese, biglietti del treno persi. “Ormai siete del nord” scrivono sulle pagine avellinesi.Il ministro del sud Provenzano ha infatti proposto questa iniziativa che è stata prontamente accettata dal governo. La situazione è seria e questa governo ha di certo molte colpe: l’Italia è infatti il primo paese per contagiati da corona virus in tutto l’occidente.

Santori delle sardine: “Mi sento ‘mbrellino dentro”. Il coming out avellinese del bimbo bolognese.

Figlio di papà, mai lavorato un giorno nella vita, tutti i giorni in palestra e dal parrucchiere per mantenere la sua barbetta chic e i suoi boccoli, il bimbominkia bolognese ammette di sentirsi avellinese dentro. “Ho una zia che abita ai cappuccini”. Questa è stata la dichiarazione che si è lasciato scappare il bambino prodigio della bologna radical chic, quella che campa speculando sugli immobili in affitto ai meridionali. Insomma, un altro orgoglio avellinese e irpino DOC. Le sardine sono un prodotto tipico IRPINO. Orgoglio.

Salvini: “Mangio solo caciocavallo padano DOP”. La replica del sindaco Festa: “Chieda scusa agli avellinesi”.

La notizia è trapelata stamattina durante un convegno della Lega Nord per l’Indipendenza della Padania e per l’annessione all’Austria a Vipiteno, in provincia di Bolzano. La risposta del sindaco Festa non si è fatta attendere e, come ormai d’abitudine, ha chiesto al leader padano di chiedere scusa al popolo avellinese.

Attendiamo sviluppi.