Ponzio Pilato era irpino, originario di Mirabella Eclano (AV).

“Buongiorno padre Mario! Grazie per aver accettato questa breve intervista.. Dunque.. lei di dove è originario? Dove ha la sua parrocchia? Del paese di Ponzio Pilato, di Aeclanum (Mirabella Eclano), provincia di Avellino. Io non ho parrocchia, sono parroco dell’Italia.. sono vice parroco di Lioni, sempre nella stessa provincia.. Ma entriamo subito nel merito dell’intervista…”

Questa è la rivelazione che si legge su https://www.pinterest.it/pin/767230486493275129/.

Il proverbiale gendrismo di Ponzio Pilato non poteva che avere radici irpine, in pratica un antesignano del Grande G e della Democrazia Cristiana. L’Irpinia si conferma terra di emigranti celebri.

Lettera anonima a Draghi: “Ti si’ mangiato la vraciola, mo vulimmo lu postu”.

Il politico monteverdese doc, nato a Monteverde, cresciuto a Monteverde e residente vicino alla Diga, ha ricevuto questa mattina una lettera inquietante.

“Sei il nuovo Grande D, sei un grande uomo, il nostro salvatore, faremo le processioni per te”.

È NATO l’asse Nusco – Monteverde a quanto pare.

“Compa Mà vulimu lo postu”. È Ła chiosa finale della lettera anonima pervenuta nella casa di Monteverde del grande uomo e idolo iripino doc Mario Draghi, amante di vraciole, migliatielli, soffritto e cicatielli.

Rumors, tra l’altro, ci dicono che oggi avrebbe mangiato soffritto e peparono a Bisaccia.

Domani sera l’intervista esclusiva a Zì Vicienzo “La Mummia” di Bonito su Kazzenger – ITALIA 1

L’Irpinia continua a sfornare misteri inquietanti. Dopo il mistero dei cadaveri ambulanti arriva il mistero delle mummie. Non bastava la più nota Mummia Millenaria di Nusco, ne è stata trovata un’altra a Bonito, si chiama ZI VICIENZO e sarà intervistato domani sera da GIACOBBO su Italia 1 per la trasmissione KAZZENGER.

“Va bene, confesso, sono di Bagnoli Irpino”, la rivelazione di Jake Angeli, l’irpo-americano.

Il sospetto aleggiava già da ieri sera, la puzza di caso squagliato si sentiva a 8mila km di distanza. E infatti, Jake Angeli (all’anagrafe Giacchino r’Angiulone) ha fatto coming out. “Sono un uomo podolico per la difesa delle vacche e de re mondagne noste, mio padre è di Bagnoli, mamma è di Cassano Irpino” queste le sue dichiarazioni alle CNN.

Covid, De Luca: “Grazie a me la Campania sembra l’Islanda, siamo i primi al mondo”.

“La Campania è la regione più virtuosa del mondo, quella che ha affrontato meglio la crisi del Covid in tutto il sistema solare”.

Queste le parole del du…ehm, del Presidente Vincenzo De Luca.

“Sembriamo l’Islanda, stiamo solo lavorando sui geyser di Rocca San Felice, ancora non somigliano al 100% a quelli scandinavi”.

GRAZIE PRESIDENTE E BUON LAVORO!

“Il Grande G si è vaccinato stamattina al Moscati”, la testimonianza di un’infermiera.

“Stamattina di buonora tre auto blu hanno fatto ingresso nel parcheggio dell’ospedale Moscati di Avellino, nella macchina al centro c’era il Grande G”.

Ha fatto molto discutere la vaccinazione di Vincenzo De Luca, Presidente della Regione Campania, ma non sarebbe stato il solo. Secondo la testimonianza di una infermiera di cui non possiamo rivelare il nome, questa mattina Il Grande G sarebbe partito da Nusco con tre auto blu e sarebbe andato a ritirare la sua personale dose di vaccino.

La cosa non sarebbe passata inosservata, infatti, parte del personale sanitario avrebbe manifestato contro il privilegio riservato al sindaco di Nusco.

Ricordiamo che le prime dosi arrivate negli ospedali erano destinate solo ai medici e al personale sanitario ma, per ironia della sorte, pare che proprio i politici vogliano essere a tutti i costi i primi a vaccinarsi, mentre il popolino webete dei social continua a ripetere che il vaccino va testato sui politici, per punirli.

Si avvera la profezia di Bugo: “Morgan può suonare soltanto ad Avellino”.

AVELLINO – Si ritorna a parlare a sproposito del capoluogo irpino: tornano Sandra e Raimondo, Bugo e Morgan.

Morgan, escluso dal festival di Sanremo, suonerà ad Avellino a Capodanno per un pubblico limitatissimo, ovviamente, e in streaming. Bugo invece trionfa acclamato dalla critica.

La profezia di Bugo, ricordiamo, “Morgan, puoi suonare soltanto ad Avellino”, che costò ai due cantanti la squalifica, si è avverata e adesso, davvero, nessuno può aggiungere altro. Nemmeno il Sindaco di Avellino, Gianluca Festa, che lo scorso febbraio pretese le scuse dal cantante Bugo per aver offeso l’immagine di Avellino.

LINK ALLA NOTIZIA DELLA PROFANAZIONE DI AVELLINO: https://www.agi.it/spettacolo/televisione/morgan_bugo_bufala_sindaco_avellino-7038783/news/2020-02-09/

Leghista scopre la soluzione per la disoccupazione al sud: “Trovatevi un lavoro”.

GENIO PADANO – Mario Borghezio, candidato al Premio Nobel per la Pace, ha escogitato un metodo infallibile per risolvere la disoccupazione al sud: trovarsi un lavoro.

Nessuno ci aveva mai pensato. Occorreva il genio padano per pronunciare simili perle di saggezza.

Grottaminarda, trovato un giovane senza marijuana. Parte l’inchiesta.

L’incredibile evento è avvenuto a Grottaminarda. Il giovane ( N,D, 21 anni) avrebbe confessato di non possedere nemmeno un grammo di marijuana. Agli occhi sbalorditi delle forze dell’ordine il giovane ha replicato mostrando un pacchetto di sigarette: “E’ tutto ciò che ho”. Allertato il GIP di Potenza, è partita l’inchiesta per fare chiarezza su questa opaca vicenda.