Lettera anonima a Draghi: “Ti si’ mangiato la vraciola, mo vulimmo lu postu”.

Il politico monteverdese doc, nato a Monteverde, cresciuto a Monteverde e residente vicino alla Diga, ha ricevuto questa mattina una lettera inquietante.

“Sei il nuovo Grande D, sei un grande uomo, il nostro salvatore, faremo le processioni per te”.

È NATO l’asse Nusco – Monteverde a quanto pare.

“Compa Mà vulimu lo postu”. È Ła chiosa finale della lettera anonima pervenuta nella casa di Monteverde del grande uomo e idolo iripino doc Mario Draghi, amante di vraciole, migliatielli, soffritto e cicatielli.

Rumors, tra l’altro, ci dicono che oggi avrebbe mangiato soffritto e peparono a Bisaccia.

Lascia un commento